Browsing Tag:

Erbe aromatiche

Contorni e dintorni/ Piatti unici/ Secondi piatti di pesce

Burger di patate e salmone con insalata variopinta (e l’incubo dei giornali di cucina)

Ieri vi ho presentato un primo piatto dal gusto deciso, mentre oggi vi propongo un secondo leggero e molto facile da realizzare, i burger di patate e salmone.

Ho forse già raccontato che leggo diverse riviste di cucina e le saccheggio: tolgo le pagine che mi interessano e ricopio le ricette sui miei quadernini, oppure le archivio in un piccolo cassetto o in altri libri di ricette, in una specie di gioco di scatole cinesi. Alla fine non c’è mai un giornale tutto intero, come se fosse passato un tornado, e se non mi segno subito la fonte, me la dimentico in fretta.

Ecco, non mi ricordo da dove ho preso i burger di patate e salmone! Posso dirvi, però, che sono davvero buoni e che l’insalata variopinta è una mia invenzione. Magari tra qualche mese o anno ritroverò il ritaglio di carta che mi ha ispirato: nel frattempo meglio che mi affretti a copiare il tutto sul quadernino, visto che i burger sono piaciuti tanto e Luca mi ha chiesto di rifarli!

Continue Reading…

Secondi piatti di pesce

Pesce, patatine e nostalgia

Mi sono innamorata dell’Inghilterra nel 1996, durante il mio primo viaggio all’estero. E’ stato come un click dentro la testa – le tazze di tè, i prati verde brillante, le case, i giardini con i cosmos e la malvarosa davanti al cancello, le città tranquille e piene di storia, il suono delle parole – che mi ha portato dopo qualche anno alla decisione di studiare Lingue all’università. Oggi insegno inglese e cerco di trasmettere la mia passione per la cultura britannica agli alunni, evitando se possibile i pregiudizi.

Se poteste vedermi mentre introduco l’argomento “Food & Drinks”, mi sentireste dire che certamente, gli italiani hanno fatto del cibo un’arte e che “da noi” al nord o al sud non si sbaglia, ma tutte le esperienze culinarie vanno provate e anche un salto nelle tradizioni inglesi non è poi così male! Inutile impazzire a immaginare gli spaghetti o la pizza come a casa nostra: siamo in un altro paese, lasciamoci sorprendere! A meno che non vogliamo trasferirci oltremanica per la vita, sopravviveremo e non torneremo denutriti. Potremo dire che il cibo è pesante, fritto, o semplicemente strano per i nostri gusti…ma davvero ci sono esperienze peggiori, non credete?

Fish and chips è un’istituzione. Va provato e basta. Come l’English breakfast, il tè, le marmellate e gli onnipresenti sandwich. 

ll fish and chips che vi presento oggi non somiglia per niente al suo fratello inglese. E’ proprio diverso, ed è più un inno alla mia nostalgia di pascoli e pioggia che non un tentativo di imitare l’inimitabile.

Caro Regno Unito, tornerò appena il Covid farà il favore di salutarci per sempre, perché da due anni non metto piede lì da te e mi manchi troppo.

Continue Reading…

Secondi piatti di pesce

Piatti di fine d’anno – Orata al forno con patate e pecorino di Pienza

Il secondo tra i piatti di fine d’anno che vi presento è l’orata al forno con patate e pecorino di Pienza.

Per il Natale appena trascorso, abbiamo preferito evitare la ressa dei negozi, ordinando i regali online. Non è un’abitudine che ci appartiene e appena si potrà speriamo di tornare a comprare in un posto “vero”, ma nel caso del pecorino di Pienza il commercio a distanza ci ha aiutato, visto che non avremmo potuto raggiungere la Toscana in ogni caso. Ne abbiamo approfittato per regalare (e regalarci) vari tipi di pecorino del caseificio Cugusi di Montepulciano, da quello fresco al Gran Riserva, che posso gustare senza problemi perché è molto stagionato. Qui, il link

http://www.caseificiocugusi.it

Proprio il Gran Riserva ha dato un sapore unico alla nostra orata, insieme alle patate di montagna comprate durante una gita in Trentino questa estate.

Continue Reading…

Dulcis in fundo

Muffins con cacao e geranio alla rosa

Le erbe aromatiche sono di grande aiuto nella cucina del Girasole.

Santoreggia, timo, erba amara, maggiorana, melissa, dragoncello e menta di vario tipo danno nuovo sprint a piatti altrimenti ordinari e aggiungono note di colore.

Lo scorso anno, nell’azienda agricola in cui facciamo incetta di erbe, siamo stati attratti da un curioso tipo di geranio edibile e dal soave profumo di rosa.

Ho sempre visto i gerani sui balconi – mia nonna ne aveva di bellissimi quando ero piccola – e non nutrivo grande trasporto per queste pianticelle, ma il geranio alla rosa mi ha fatto cambiare idea! In sé come pianta non è tra le più appariscenti e produce piccoli fiori rosa abbastanza modesti, ma se mai proverete a odorarlo o a strofinarvi leggermente una mano con le sue foglie, sarà come entrare in una profumeria lussuosa. E avere capito bene: le foglie si man-gia-no!

Ne ho ricavato un delizioso sciroppo da bere fresco nelle sere d’estate, e i muffins con cacao e geranio alla rosa che vi presento oggi. Ora che l’estate è arrivata, tra un temporale e l’altro, si possono gustare entrambi.

Continue Reading…

Dulcis in fundo

Gelo di pompelmo e timo limone

Non ho (ancora) una gelatiera, ma in estate mi piace preparare piccoli ghiaccioli o “geli” partendo dalla frutta o dal tè freddo – pochi ingredienti e la soddisfazione di avere tutto in casa, quando anche uscire diventa troppo faticoso a causa delle temperature elevate. Il gelo di pompelmo e timo limone in questi giorni è lì nel cassetto del freezer e aspetta solo di essere servito in una graziosa coppetta per deliziarci!

Continue Reading…

Antipasti e sfiziosità

Scacchiera golosa

Dopo due anni di mani sporche di terra, di pazienza e di piccoli esperimenti, possiamo dire che il nostro angolo di giardino comincia a regalarci qualche soddisfazione.

Fra i nuovi acquisti ci sono due vasche di plastica che ospitano fiori e piante aromatiche (salvia mandarino, menta fragola, melissa, erba cipollina e infine issopo per attirare le farfalle). Abbiamo trascorso la mattinata a togliere i bulbi primaverili, sostituendoli con semi di fiori estivi per non lasciare la terra incolta. Il bello è che non sappiamo bene di che fiori si tratta – la confezione ci è stata regalata dal papà di Luca, contiene migliaia di semi e non siamo ancora così bravi da riconoscerli… Direi che ci godremo l’effetto sorpresa.

Intanto le aromatiche, complici le temperature elevate, sono esplose e ho raccolto queste foglie di salvia gigantesche. Sono ottime da friggere e ho pensato di abbinarle al boudin, un salamino valdostano, dono dei cugini di mia mamma in visita nelle nostre terre.

Il connubio si è rivelato delizioso!

Continue Reading…