Browsing Tag:

coniglio

Contorni e dintorni/ Secondi piatti di carne

Coniglio marinato al limone e maggiorana con asparagi arrosto (e il fascino delle parole dimenticate)

“Pietanza” è una di quelle parole che si sentono poco, e per questo mi piace ancora di più.

Il dizionario indica in particolare un piatto preparato come seconda portata.

Penso che dovremmo fare qualcosa per proteggere i termini che vanno scomparendo e riportarli al loro antico splendore, anche soltanto pronunciandoli ogni tanto per apprezzarne la bellezza – un po’ come si fa con gli oggetti fragili da ammirare e trattare con cura. 

A parte la deformazione professionale di un’insegnante di lingue e il fascino che nutro per le parole, oggi a Casa Girasole ho preparato dei bocconcini di coniglio marinati al limone e maggiorana e li ho accompagnati con asparagi arrosto: la pietanza con verdure più buona di sempre (cit. Luca).

Tanto per restare in tema, ho servito il coniglio e gli asparagi in un vecchio piatto da portata di mia nonna dal gusto retrò, ed era tutto così delizioso che alla fine il piatto risplendeva…perfettamente vuoto.

Continue Reading…

Secondi piatti di carne/ Secondi piatti di carne

ATMOSFERA DI DICEMBRE – BOCCONCINI DI CONIGLIO ALLA LIGURE

Proseguo con la pubblicazione delle ricette che ci accompagnano un passo alla volta verso il Natale.

Domani notte qui nel mantovano ci sarà un primo assaggio delle feste. Per tutti i bambini arriverà Santa Lucia con il suo carretto carico di regali trainato dal fedele asinello. E’ una notte veramente magica che anche gli adulti ricordano con grande piacere e mantiene un posto fra le memorie indelebili della nostra infanzia.

BOCCONCINI DI CONIGLIO ALLA LIGURE

Ingredienti per 4 persone

6 bocconcini di coniglio

20 olive Riviera

rosmarino fresco

15 g di pinoli (una bustina piccola)

una presa di timo secco

una presa di maggiorana secca

olio evo

sale

A proposito della ricetta di oggi…

Ogni volta che ci è possibile facciamo la spesa al mercato contadino che offre frutta e verdura coltivata dai produttori locali. Ci sono anche carne, pane, formaggi, miele e tutto quanto la terra offre.

Io e Luca non siamo troppo amanti della carne di coniglio, ma abbiamo voluto ri-provare con questi bocconcini. Il risultato è un piatto invitante e leggero che ha convinto me e il mio consorte! E ora veniamo al piatto.

La sera prima, marinate i bocconcini di coniglio con acqua fredda, sale, alcune foglie di alloro, uno spicchio d’aglio, una cipolla tagliata a pezzi, due foglie di salvia e un cucchiaio di aceto a piacere e conservate in frigorifero coperto da una pellicola per alimenti.

Al momento della preparazione, scolate i bocconcini dalla marinata, lavateli sotto l’acqua corrente e asciugateli.

Fate scaldare un po’ d’olio in padella e rosolate il coniglio.

Tostate i pinoli in un padellino, tritate gli aghi di rosmarino, denocciolate le olive se non vi piacciono intere e aggiungete tutto nella casseruola con il coniglio. Completate la cottura con la presa di erbe aromatiche e il sale.