Browsing Category

Ispirazioni

Ispirazioni/ Primi piatti

Giallo in cucina – Linguine ai datterini gialli, fiori di cappero e maggiorana

Da una settimana, nella cucina del Girasole sono comparse le falene. Abbiamo ispezionato le farine. Abbiamo pulito e ripulito gli armadietti. Abbiamo aperto il condizionatore. Le abbiamo cacciate con la scopa. Guardiamo con sospetto le noci e immaginiamo che si annidino lì, pronte a coglierci in fallo mentre non ce ne accorgiamo. Niente da fare, le benedette farfalline continuano a volare imperterrite, e ogni giorno ne restano sul campo almeno una decina. Riusciremo mai a venire a capo di questo giallo?

Per rimanere in tema, la ricetta che oggi vi presento è quella di un sugo a base di pomodorini gialli. Forse sapete che sono abbonata a “Cucina Moderna” e come tutti gli intolleranti, quando leggo penso subito alle modifiche perché tanti piatti hanno ingredienti a rischio per me. Questa volta più che di un cambiamento si è trattato di una semplificazione, dato che la ricetta originale prevedeva l’uso del forno e con questo caldo cerco di avvicinarmi il meno possibile. Buon appetito…e se avete idea di come liberarsi delle falene, fatemi sapere! 

Continue Reading…

Antipasti e sfiziosità/ Ispirazioni/ Istantanee di viaggio

Olive all’ascolana alla maniera del Girasole

Nell’estate del 2015, quando il blog non era ancora un blog, decidemmo di visitare l’Italia dalle Marche alla Basilicata e una delle nostre tappe fu Ascoli, città meravigliosa.

Trovammo anche uno di quei ristorantini che ti rimangono per sempre nel cuore, Nonna Nina, e al ritorno cominciai a pensare che le olive all’ascolana mi piacevano troppo per non tentare di rifarle a modo mio. Con qualche libro a disposizione e i suggerimenti del proprietario del ristorante sono nate le olive all’ascolana “alla maniera del Girasole”.

Non pretendo che queste olive somiglino all’originale (per quello dovete assolutamente visitare la città e provare le vere olive e l’ottima cucina ascolana!), ma noi le troviamo buone e ogni estate, da quattro anni, io e Luca ci prendiamo un’intera mattinata per preparare le olive. Io mi occupo del sugo, Luca snocciola e riempie, poi entro di nuovo in gioco io a impanare. L’ultimo passaggio è il più goloso, in quanto prevede l’assaggio combinato da parte della cuoca e del suo validissimo aiutante. Le altre olive sono pronte per essere messe nel congelatore e gustate ogni volta che ci sono ospiti o ci si merita qualcosa di ghiotto.

Augurandovi buon appetito se vorrete cimentarvi nella realizzazione delle olive ascolane, vi lascio anche l’indirizzo del ristorante Nonna Nina e due foto di Ascoli.

http://www.osterianonnanina.com/

Continue Reading…

Ispirazioni/ Secondi piatti di pesce

Baccalà al naturale con maionese all’arancia

Nel blog ci sono ormai diversi piatti con il baccalà e va da sé che a Casa Girasole amiamo questo pesce.

L’ultima moda è una cottura al naturale con un condimento semplice di ottimo olio d’oliva, limone e pepe rosa, e il tocco delicato della maionese leggera all’arancia. Cosa dirvi? Veloce da cucinare, equilibrata nei sapori, buona per la salute…alla ricetta che leggerete non manca proprio nulla! 

Continue Reading…

Ispirazioni/ Piatti unici/ Primi piatti

Una calda sciarpa arancione – Zuppa speziata con carote e lenticchie rosse

Ho messo in pausa il blog per qualche mese, perché l’ispirazione latitava un po’ e il tempo non si è mostrato tanto generoso da concedermi i momenti giusti per cucinare.

La zuppa di carote e lenticchie porta ancora la data dell’anno passato e in fondo voglio lasciarla così, come una calda sciarpa arancione che ci accompagna per tutto l’inverno.

Continue Reading…

Ispirazioni/ Primi piatti

Gnocchi alla romana in rosa

Gli gnocchi alla romana sono un piatto familiare che ha accompagnato la mia infanzia e che tuttora mia mamma prepara con grande bravura.

Complice una trasmissione in TV, lo scorso anno ho sperimentato una nuova ricetta degli stessi gnocchi alla romana di casa, ma in rosa, ovvero con le rape rosse. Ho provato più volte a fotografarli e il risultato era così poco fotogenico che ho preferito rinunciare a postarli sul blog. Intanto, visto che sono piaciuti molto, avevo anche una scusa per cucinarli nuovamente!

Nel frattempo siamo stati a pranzo in un agriturismo fantastico e tra le varie portate abbiamo assaggiato un pecorino di capra “senza parole”.

Il colpo di fulmine è scattato poi scoprendo che al mercato contadino ci sono i produttori del suddetto formaggio sublime e di un grana di capra stagionato un anno che non sto a raccontarvi perché dovreste solo provarlo per capire. In un angolino della mia testa qualcosa ha fatto “click”: dovevo assolutamente apportare un’ulteriore modifica agli gnocchi, dar loro una forma regolare e chiedere a Luca di immortalarli.

Qui, il link dell’agriturismo e un articolo di giornale.

http://www.asslapecoranera.it/eno/index.php

https://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2014/02/07/news/l-idraulico-che-alleva-le-capre-1.8625937?refresh_ce

A proposito del risultato degli gnocchi alla romana…Obiettivo raggiunto – sapore squisito e colore bellissimo!

Un’ultima nota prima di passare alla ricetta: se non trovate il grana di capra, ingrediente non facilissimo da reperire, potete sostituirlo con un buon pecorino dolce o stagionato a seconda dei vostri gusti.

Continue Reading…

Ispirazioni/ Istantanee di viaggio/ Primi piatti

Appunti di viaggio, seconda puntata – Risotto alle pere e pecorino di Pienza

La seconda tappa degli appunti di viaggio ci porta nella meravigliosa Toscana, più precisamente in Val d’Orcia. Qui siamo stati per una breve vacanza nell’agosto 2017, mescolando l’incanto di queste terre all’ospitalità e alla buona cucina.

Poco distante da Montepulciano, seguendo i consigli del ragazzo che gestiva il nostro b&b, abbiamo scoperto un caseificio che produce un pecorino di Pienza fantastico. Esiste anche la versione “Gran Riserva”, molto stagionata, e potete immaginare la felicità della sottoscritta, sempre in compagnia dell’intolleranza al lattosio. Qui potete curiosare nel sito di Cugusi e leggere qualche notizia sul pecorino di Pienza, giusto per farvi venire l’acquolina in bocca.

https://caseificiocugusi.it/index.php/it/

http://www.pienza.org/pecorino_it.html

Le cose belle (e buone) però finiscono in fretta, e questo formaggio ci ha proprio conquistato! Non abbiamo dovuto riflettere molto per decidere di fare una piccola deviazione al ritorno del nostro viaggio di quest’anno tra il centro e il sud Italia. Tappe: la macelleria Belli di Torrita di Siena per una finocchiona indimenticabile (di cui vi parlerò in un prossimo post), e ovviamente sua Maestà il pecorino di Pienza al caseificio Cugusi. Stavolta siamo stati più previdenti e ne abbiamo acquistato una bella scorta!

La ricetta che ho creato unisce la bontà del pecorino di Pienza ad una delle eccellenze del nostro territorio, la pera mantovana IGP. 

http://www.eastlombardy.it/it/dettagli-oggetto/476-pera-mantovana-igp/

Continue Reading…

Antipasti e sfiziosità/ Ispirazioni/ Istantanee di viaggio

Appunti di viaggio, prima puntata – Mortadella e paccasassi

Mi piace parlare dei viaggi dopo che si sono depositati nella memoria e posso ritornare con la mente a certi luoghi e ai loro colori.

I ricordi di viaggio sono uno scialle leggero da indossare nelle sere di brezza dal mare, o una coperta calda quando l’aria si fa frizzante nel primo autunno.

Il primo capitolo delle vacanze 2018 comincia dal mare delle Marche, esattamente da Sirolo, un paesino graziosissimo e a fine giugno ancora poco affollato. Sono ancora là ad affacciarmi dal belvedere della piazza per scorgere scorci di azzurro al tramonto, a faticare per scendere alla spiaggia e a stupirmi ogni volta per il suo incanto, a passeggiare per i vicoli con un cartoccio di frittura di pesce in mano, seduta a un tavolino con le prelibatezze che queste splendide terre offrono.

La scoperta di Sirolo in fatto di cibo sono senz’altro i paccasassi. Non li avevo sentiti prima, e curiosa come sempre, ho voluto acquistarne un vasetto. Si tratta di finocchio marino che cresce sulle rocce nella Riviera del Conero e sono buonissimi! Ho seguito il suggerimento di abbinarli con la mortadella e una volta tornata a casa mi sono gustata un ottimo antipasto. Non è nemmeno una ricetta vera, ma è una gioia per il palato che prima o poi bisogna provare!

https://www.lovelyancona.it/spaccasassi-conero-rinci/


Continue Reading…

Ispirazioni/ Primi piatti

Spaghetti al Valcalepio

Accogliamo settembre con una primo piatto particolare, gli spaghetti al Valcalepio. Come forse vi ho già raccontato, non ho una vastissima biblioteca culinaria, ma trascrivo in un file le ricette che mi ispirano, le sperimento e se ci piacciono, dopo averle stampate, le custodisco in un quaderno a ganci.

Pesco qua e là dai blog, dalle riviste di cucina, e persino dai giornalini che si trovano in omaggio nei supermercati. Non posso resistere se si tratta di trovare nuovi spunti per la cucina del Girasole!

Ecco, la ricetta di oggi viene proprio dal giornalino di un discount, con le nostre immancabili modifiche…e un altro piatto è pronto per essere riposto nel quaderno a ganci.

Prima di passare alla ricetta e all’abbinamento con il vino scelto da Luca, vi lascio anche i link del pecorino di Pienza e dell’olio che abbiamo utilizzato per realizzarla.

http://www.caseificiocugusi.it

http://www.oliosalvagno.com

Vino consigliato: qui l’abbinamento si fa ovvio…Valcalepio Rosso DOC 2014 – Cantina Bergamasca. Un vino di buon corpo, che conferma la preponderanza della componente fruttata, con equilibrati sentori di vaniglia derivanti dall’affinamento in botte grande di legno.

Continue Reading…

Ispirazioni/ Primi piatti

Il piatto del buon ricordo

Il piatto del buon ricordo a Casa Girasole è quello del nostro matrimonio, ormai più di due anni fa. Abbiamo scelto un menù volutamente semplice per godere il più possibile della compagnia degli amici e dei parenti – un ricco buffet in piedi, un primo, un secondo, torta Elvezia senza lattosio e frutta. Che serata magica abbiamo vissuto!

Durante gli assaggi prima delle nozze, non abbiamo avuto nemmeno bisogno di prenderci tempo per decidere quale fosse il primo migliore, perché il risotto alla faraona ed erbe aromatiche ci ha subito conquistato, e così è stato anche per gli invitati alla cerimonia! E’ un risotto raffinato, in perfetto equilibrio tra la delicatezza della carne di faraona e il bouquet delle erbe aromatiche.

All’avvicinarsi dell’anniversario, lo scorso luglio, ho deciso di provare a realizzare questo risotto in versione casalinga. La mia personale aggiunta sono i fiori di lavanda per un tocco ancor più originale.

Continue Reading…

Dulcis in fundo/ Ispirazioni

Quando il caldo arriva…

Oltre alle sfumature del viola, che adoro, mi piacciono i colori dei frutti estivi: rosso anguria e arancione albicocca, quindi perché non illuminare anche la tavola? Ecco allora le albicocche alla lavanda con gelato.

La ricetta di oggi è adattata da un numero de “La Cucina Moderna” di qualche tempo fa, con l’aggiunta personale di un pizzico di fiori di lavanda direttamente dalla mia aiuola-giardino. Risultato? Un piccolo dessert facile da realizzare e profumato di aromi insoliti, completamente “tollerante” anche per chi ha problemi con il latte o il glutine.

Continue Reading…