Secondi piatti di carne

Involtini di tacchino con zucchine e pomodori secchi…e cinque anni di blog

Eh già, sono passati cinque anni da quando il Girasole è approdato nel mondo dei blog.

Rispetto ad allora, mi sembra tutto molto più vorticoso e anche se questo spazio è cresciuto – sono migliorate tantissimo le foto grazie a Luca che si è messo a “studiare” e ha comprato alcuni obiettivi più adatti, la grafica ha un aspetto che mi è congeniale, io ho aggiunto un altro problema alimentare – mancano del tutto i commenti e gli scambi con le altre foodbloggers.

Sono tornata diverse volte sull’argomento e non ho risposte. Forse tutto ciò è colpa mia, che vado lenta in un mondo velocissimo e mi adatto alle nuove tecnologie con il contagocce, forse i blog sono troppi e non resta tempo per farci un salto e lasciare un sorriso.

ll Girasole però è un fiore tenace e continua con le sue chiacchiere e i suoi post!

Oggi in tavola ho servito gli involtini di tacchino con zucchine e pomodori secchi…et voilà le foto e la ricetta

INVOLTINI DI TACCHINO CON ZUCCHINE E POMODORI SECCHI

Ingredienti per 2-3 persone

300 g di petto di tacchino (4 belle fettine)

una zucchina piccola

2 pomodori secchi sott’olio

un cucchiaio di Parmigiano Reggiano

una manciata di farina di riso

sale

olio evo

5 pistacchi non salati per guarnire

Battete le fettine di tacchino e ricavatene una quindicina di rettangoli con i quali formerete gli involtini, o meno se desiderate involtini più consistenti.

Passate le fettine nella farina di riso.

Cuocete la zucchina e riducetela a dadini piccolissimi, tritandola insieme ai pomodori secchi.

Versate il composto in una ciotola e aggiungete il Parmigiano Reggiano.

Aggiustate di sale.

Riempite i rettangoli di carne con il composto di zucchine, pomodori e Parmigiano Reggiano e fermate gli involtini con uno stuzzicadenti.

Se rimane del composto, lo potrete cuocere insieme agli involtini per formare un sughetto.

Ungete una padella con un filo di olio extravergine di oliva e un cucchiaio di acqua.

Ponete gli involtini nella padella a fuoco dolce, eventualmente con il composto rimasto, e cuocete per una decina di minuti a fuoco dolce.

Mettete un altro pizzico di sale.

Completate il piatto con i pistacchi tritati e con il composto rimasto appena prima di servire.

You Might Also Like

No Comments

Ciao!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: