Primi piatti

L’APPETITO VIEN VIAGGIANDO

L’ispirazione arriva a volte viaggiando. 

Non sono una grande frequentatrice di ristoranti ma almeno una volta durante una vacanza mi piace provare il cibo del posto, e al ritorno riproporne una versione più casalinga ma molto evocativa, capace di scatenare un turbine di ricordi. Avete già letto dei crostini al sugo scappato, o degli spaghettoni con le chips di topinambur, ora è tempo di una pasta che ci riporta al bel mare di Ischia. 

A proposito, il ristorante è “Cantinando” di Casamicciola Terme. Io e Luca l’abbiamo trovato un piccolo paradiso per la gentilezza e la competenza dei giovani proprietari, la qualità delle materie prime, la cura nella presentazione. 

 
FUSILLI SENATORE CAPPELLI CON SUGO DI TOTANI E CROCCANTE DI NOCCIOLE
 
Ingredienti per 2 persone
 
150 g di fusilli Senatore Cappelli
6 totani freschi
una cipolla
un mazzetto di prezzemolo
uno spicchio d’aglio
salsa di pomodoro
20 nocciole
olio evo
Tritate finemente cipolla, aglio e prezzemolo e soffriggeteli in padella con olio a fuoco dolce fino a ridurli quasi in crema. Coprite la padella con un coperchio per conservare i profumi.
Pulite i totani. Svuotateli delle interiora e della sacca con il nero, tagliate la testa con i ciuffi e lavate bene sotto l’acqua corrente per togliere ogni impurità. Tagliate i totani a pezzi non troppo piccoli.
Aggiungete il pomodoro al soffritto di aglio, cipolla e prezzemolo. Aggiungete anche i totani.
Fate cuocere per almeno venti minuti. Il sugo di totani sarà pronto quando la salsa di pomodoro inizierà a rapprendersi un poco e tutto il sugo avrà un bel colore rosso scuro.
Non esagerate con il sale perché il sugo è già saporito di per sé, consiglio di assaggiarlo mentre cuoce per verificare il sapore.
Tostate le nocciole in un padellino, levate la pellicina e tritatele grossolanamente.
Cuocete i fusilli al dente.
Servite i fusilli con il sugo di totani e una spolverata di nocciole croccanti.
Una delizia!

You Might Also Like

17 Comments

  • Reply
    edvige
    25 Ottobre 2016 at 10:49

    Ottimo veramente a parte le nocciole che non digerisco ma per il resto da provare magari ci metto lamelle di mandorle. Buona giornata.
    PS. A Trieste durante periodo di magra dopoguerra si diceva pasta al sugo de luganega scampada…Ovvero sugo di salsiccia scappata tanto non c'era carne da acquistare 🙂 )

    • Reply
      ungirasoleincucina
      2 Novembre 2016 at 17:41

      Se provi con le mandorle, fammi sapere…mi incuriosisce come alternativa! Grazie e un abbraccio

  • Reply
    Carlotta
    26 Ottobre 2016 at 13:58

    Non capisco come mai ti ho messa nei blog che seguo ma non si aggiorna con i tuoi nuovi post��

    • Reply
      ungirasoleincucina
      2 Novembre 2016 at 17:43

      Anche altri lettori hanno il tuo stesso problema…E nemmeno io so il motivo. Ho voglia di cambiare…

  • Reply
    Fabiola Falgone
    27 Ottobre 2016 at 7:42

    Un piatto di pasta molto invitante e appetitoso.
    Ti stimo come persona e mi piace molto il tuo blog, per questo ti ho nominata come blog emergente. Vai a vedere il post questo è il link: http://rossopomodorocucina.blogspot.it/2016/10/liebster-award.html

    • Reply
      ungirasoleincucina
      2 Novembre 2016 at 17:42

      Fabiola, è un orgoglio per me leggere le tue parole. Appena ho un po' di tempo vado a vedere il tuo post…GRAZIE!!!!!

  • Reply
    Antro Alchimista
    27 Ottobre 2016 at 8:17

    Una goduria questo bel piatto di pasta e la nota croccante delle nocciole la rende ancor più squisita. Buona giornata 🙂

    • Reply
      ungirasoleincucina
      2 Novembre 2016 at 17:41

      Anche a me è piaciuto tanto l'abbinamento pesce-nocciole…insolito ma vincente. Se passi da Ischia, ti consiglio il ristorante perché è davvero fantastico!

  • Reply
    La Cuochetta il Piccolo Chef
    27 Ottobre 2016 at 17:07

    Buonissimo questo fusillone Anna, sono sempre molto originali le tue ricette oltre che super gustose. Brava!
    Io ho lo stesso problema di Carlotta con gli aggiornamenti del tuo blog. Bacissimi.

    • Reply
      La Cuochetta il Piccolo Chef
      2 Novembre 2016 at 14:08

      Ciao Anna, sono felice di nominarti per il Liebster Award, un riconoscimento per i migliori blog emergenti, vieni a ritirarlo sul mio blog.
      Al rifugio degli elfi si sta svolgendo un bellissimo Link Party dove si possono conoscere tanti nuovi blog, mi hanno invitato e ho pensato che non potevo andarci senza di te 😀 Ti aspetto lì: http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/2016/10/link-party-degli-elfi-iii-edizione.html
      A presto!

    • Reply
      ungirasoleincucina
      2 Novembre 2016 at 17:39

      Marina carissima, non so cosa succede al mio blog ma sto pensando a nuovi progetti perché ogni tanto si impalla e mi sto stufando…Per ora non ti anticipo nulla…nel frattempo ti ringrazio per i complimenti, sempre graditi!

  • Reply
    Gabry B
    27 Ottobre 2016 at 18:52

    Un gran bel piatto molto invitante, mi piace anche l'aggiunta delle nocciole, brava!

    • Reply
      ungirasoleincucina
      2 Novembre 2016 at 17:38

      Cara Gabry,
      grazie per i complimenti. Le nocciole hanno intrigato anche me quando ho assaggiato questa pasta. A presto!

  • Reply
    Günther
    17 Novembre 2016 at 20:55

    Un gran primo piatto molto ricco e di gusto

    • Reply
      ungirasoleincucina
      21 Novembre 2016 at 15:53

      Grazie per il commento! Questo piatto è entrato nel nostro cuore dopo la vacanza a Ischia, grazie al meraviglioso ristorante che ci ha ispirato.

  • Reply
    cantinando
    27 Novembre 2016 at 18:34

    Grazie per i complimenti Anna, mi fa piacere che vi sia piaciuto molto questo piatto, sono Nando di CantiNando

    • Reply
      ungirasoleincucina
      5 Dicembre 2016 at 21:00

      Ciao Nando,
      mi ha fatto piacere leggere il tuo commento. Siamo stati così bene da voi e se torneremo a Ischia vi verremo a trovare nuovamente nel vostro ottimo ristorante! Grazie ancora!

    Ciao!

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: