Secondi piatti di carne

Insalata di pollo alla Stefani

Ciotola da insalata Pomona Portmeirion
Questa ricetta molto antica della tradizione è anche un modo per celebrare la città in cui vivo, capitale della cultura 2016. Il mio tocco personale è dato dall’aggiunta della frutta secca.
Bartolomeo Stefani fu cuoco di corte presso i Gonzaga di Mantova nella prima metà del Seicento. Nel 1662 pubblicò ‘L’arte di ben cucinare et
istruire i men periti in questa lodevole professione’ in cui alterna consigli per gli addetti alla cucina a preziose ricette per banchetti, pranzi eleganti e per il mangiare di tutti i giorni…
(tratto dal volume Magnar Mantoan – Ed. del Baldo)
 
Ingredienti per 2 persone
2 petti di pollo
50 g di uvetta
50 g di pinoli o mandorle tritate
mezzo bicchiere di vino bianco
un cucchiaino di zucchero
la buccia grattugiata di mezzo limone
un cucchiaio di olio evo delicato, ad esempio olio del Garda
3 cucchiai di aceto di buona qualità
sale
un gambo di sedano, una carota, mezza cipolla
Lessate i petti di pollo in poca acqua salata con sedano, carota e cipolla.
Tagliate a pezzettini la carne e mettetela in una terrina.
Mettete in ammollo l’uvetta con un po’ di vino, acqua tiepida e zucchero. Tostate i pinoli in un padellino.
Emulsionate l’olio, l’aceto e la buccia di limone grattugiata. Aggiungete anche il vino con l’uvetta.
Versate l’emulsione sul pollo, salate e unite i pinoli o le mandorle. Mescolate delicatamente e ponete l’insalata di pollo alla Stefani in ciotoline individuali.
Lasciate riposare qualche ora prima di servire, o preparate il piatto anche un giorno prima, per far sì che ne vengano esaltati i sapori.
Accompagnate con insalata fresca e servite tiepido o a temperatura ambiente.

Con questa ricetta partecipo al contest “The mystery basket” ideato da la mia famiglia ai fornelli e ospitato questo mese da Raggio di Sole

 

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Gabry B
    9 Maggio 2016 at 6:16

    Che meraviglia il pollo preparato in questo modo, mi piace il tuo tocco personale, l'aggiunta di frutta secca dona al piatto più sapore.
    Un caro saluto e buona settimana da Gabry

    • Reply
      ungirasoleincucina
      11 Maggio 2016 at 17:13

      Questa insalata ha un sapore delicato, stavo pensando di provare anche con le mandorle la prossima volta, ti farò sapere!
      Buona settimana a te!

  • Reply
    Raggio di Sole
    9 Maggio 2016 at 6:51

    Buongiorno Anna, questa ricetta è molto molto invitante e anche molto semplice da realizzare… ottime caratteristiche! 😉
    Grazie per aver partecipato al contest, ti ricordo che puoi aggingere altre e due ricette se lo desideri. Buona giornata! :*
    Raggio di Sole

    • Reply
      ungirasoleincucina
      11 Maggio 2016 at 17:12

      Grazie a te, se mi vengono altre idee ti invierò le ricette! Baci e buona serata

  • Reply
    Linda Menozzi
    9 Maggio 2016 at 12:30

    che bello celebrare la propria città anche attraverso i piatti tradizionali! questa insalata mi piace moltissimo!

    • Reply
      ungirasoleincucina
      11 Maggio 2016 at 17:06

      Grazie per il commento cara Linda. Se ti capita vieni a visitare Mantova, fra le altre cose si mangia benissimo 🙂

  • Reply
    LaCuochettaeilPiccoloChef
    9 Maggio 2016 at 13:10

    Bèh! queste sono ricette serie mia cara.. che buonooooo. Per me hai già vinto!
    Besitos
    Marina

    • Reply
      ungirasoleincucina
      11 Maggio 2016 at 17:15

      Grazie Marina, come sempre troppo gentile! Sei mitica! In realtà questo contest è così divertente senza premi o ansia di vincere che penso parteciperò ogni mese! Vai a dare un'occhiata ti piacerà!
      Baci e buona serata

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: